+39 0294699522 info@surfatek.it
Seleziona una pagina

Pulizia cerchi in lega d’alluminio di aeromobili

Pulizia cerchio in lega d'alluminio aeromobile

Il contesto

Una compagnia aerea ci contatta in quanto ha la necessità di pulire dei cerchi ruota in lega di alluminio ed altri componenti, quali boccole in bronzo e cuscinetti in acciaio. Con il ciclo ed i prodotti utilizzati, ottiene un grado di pulizia insoddisfacente, pertanto ha necessità di migliorarlo.

Le suddette ruote vengono smontate da carrelli di aeromobili e devono essere successivamente pulite prima di essere inviate ai controlli non distruttivi, effettuati mediante liquidi penetranti, allo scopo di verificarne eventuali rotture.
Questo tipo di lavaggio e di controllo vengono fatti con cadenza regolare, secondo i capitolati che la sicurezza impone.

I particolari in questione sono contaminati da polveri di carbonio (provenienti dai freni) e da grasso per cuscinetti ; quest’ultimo è particolarmente difficile da rimuovere, in quanto dovendo resistere a forti sollecitazioni meccaniche e ad escursioni termiche elevate, deve essere molto adesivo.

Il cliente ha a disposizione una lavatrice a cabina ed una nuova vasca ad ultrasuoni.
Ci viene espressamente vietato l’utilizzo di detergenti a base soda e di potassa e detergenti di natura acida, in quanto non possono rischiare di intaccare i materiali ed alterarne le caratteristiche meccaniche.

Cosa abbiamo fatto

Innanzitutto ci siamo recati a visionare le ruote e gli impianti che il cliente ha a disposizione per effettuare i lavaggi.

Prendiamo atto che i contaminanti presenti sono molto aderenti alle varie superfici.
In questo tipo di situazioni oltre all’importanza del detergente, è molto importante l’azione meccanica.

Partiamo dalla lavatrice a spruzzo che ha la funzione di pre-lavare i particolari, togliendo così la maggior parte dello sporco. La lavatrice a cabina, ha la possibilità di effettuare un pre-ammollo per immersione ed un successivo lavaggio a spruzzo, per mezzo di rampe porta ugelli che spruzzano la soluzione detergente sulla ruota da pulire, che è messa in rotazione mediante una tavola rotante.

Successivamente iniziamo una serie di test preliminari presso il nostro laboratorio con alcuni detergenti, nell’intento di individuarne uno idoneo allo scopo. Riscontriamo che per riuscire a pulire bene serve molta pressione ed elevata temperatura, in quanto per rimuovere il grasso dobbiamo avvicinarci quanto più possibile al suo punto di fusione.

Consigliamo al cliente, se ne ha la possibilità, di installare una pompa più potente rispetto a quella attualmente in uso, che sia in grado di raggiungere almeno 6-8 BAR di pressione.

Dopo il lavaggio a spruzzo, proseguiamo con i test di pulizia immergendo il cerchio in lega in una vasca ad ultrasuoni, effettuando anche in questo caso dei test con alcuni detergenti, che come richiesto dal cliente devono essere esenti da soda caustica e da potassa.

Il lavaggio all’interno della vasca ad ultrasuoni è sostanzialmente un lavaggio di finitura; l’ultrasuono consente di rimuovere i residui dei contaminanti sul cerchio dell’aereo, nei punti dove gli spruzzi non sono riusciti ad arrivare.
Successivamente a questa fase deve essere previsto un risciacquo con acqua corrente ed una soffiatura con aria a temperatura ambiente.

Risultati

Dai test effettuati è emerso che due prodotti hanno fornito un risultato che ha soddisfatto il cliente: un detergente in polvere per quanto concerne il lavaggio a spruzzo ed un detergente liquido per la vasca ad ultrasuoni.

Il primo è denominato SPRAY TEK 168; detergente blandamente alcalino ad elevato potere detergente, compatibile con tutti i materiali, particolarmente indicato per la rimozione di oli, grassi e sporchi difficili.

Il secondo è denominato SOFTKLIN AL 90; detergente blandamente alcalino, specifico per l’impiego in vasche ad ultrasuoni, il quale ha anche la prerogativa di non rovinare oppure opacizzare le parti verniciate.

Cerchi un detergente o un protettivo simile?

Surfatek S.r.l.

Via Giacomo Leopardi 24/26,

20081, Abbiategrasso – Milano

© 2018 Surfatek S.r.l.